Test per celiachia Palermo

  • La celiachia

    La celiachia

    La celiachia può essere definita come una particolare condizione della digestione che si attiva quando si ingerisce la proteina glutine, la quale si trova in molti alimenti come il pane, la pizza, i biscotti, la pasta e in tutte le pietanze che contengono frumento, orzo, segale e a volte anche avena. La malattia celiaca è un’infiammazione cronica dell’intestino tenue, un tubo lungo circa 5 metri che va dal duodeno al colon; la parete dell’intestino tenue è ricoperta da villi, piccole sporgenze simili ai peli di un tappeto, che hanno la funzione di assorbire vitamine, minerali e altri nutrimenti dal cibo che viene ingerito. Esistono dei test per celiachia Palermo che permettono di controllare se una persona è affetta da questa malattia. Quando un paziente che soffre di celiachia ingerisce il glutine, nell’intestino tenue si provoca una reazione immunitaria che lo danneggia e non gli permette di assorbire determinati nutrimenti dal cibo, causando così deficienze vitaminiche che possono portare a malattie più complicate. 

    Per capire se una persona è affetta da celiachia si possono effettuare degli specifici test per celiachia Palermo presso lo studio del gastroenterologo Alabiso dott. Giuseppe. Non esistono sintomi tipici della celiachia; infatti i pazienti che soffrono di questa malattia possono presentare problemi generici come una diarrea intermittente e dolori addominali oppure non manifestano alcun problema gastrointestinale. I celiaci possono manifestare dei cambiamenti nel comportamento come irritabilità o depressione, crampi muscolari, ferite alla bocca, disturbi allo stomaco e molti altri. Esistono diversi segnali che possono suggerire un malassorbimento di sostanze nutritive quali: perdita di peso, diarrea, debolezza generale, crampi addominali, flatulenza, difficoltà di crescita nei bambini e feci maleodoranti o dal colore grigiastro; se si nota la manifestazione di questi indizi è bene effettuare i test per celiachia Palermo.

    Nonostante tutti gli studi effettuati fino ad oggi, non è ancora possibile curare la celiachia, ma è possibile tenerla sotto controllo in maniera efficace attraverso un cambiamento di dieta. Per prevenire complicazioni nel trattamento della malattia bisogna evitare tutti gli alimenti contenenti il glutine.